Sarnico

Ultrà Atalanta contro diffida capo curva

Nella tarda serata di martedì circa 500 tifosi della Curva Nord dell'Atalanta, stando agli organizzatori, hanno esposto uno striscione di fronte alla questura di Bergamo per protestare contro la diffida di cinque anni nei confronti di Claudio 'Bocia' Galimberti. "Questo è lo striscione che più di 500, tra ragazzi e tifosi più datati, in modo spontaneo ma con grande rabbia hanno portato alla questura di Bergamo questa sera - si legge sulla pagina Facebook 'Sostieni la curva' -. A Claudio oggi è stata notificata una diffida di 5 anni, con altrettanti di firma, la motivazione: aver partecipato, con altri migliaia di tifosi, lo scorso 6 gennaio ai festeggiamenti all'aeroporto dopo la vittoria sulla Roma. La Tifoseria ha dimostrato grande maturità, crescita e responsabilità negli ultimi anni, questo clima viene bruscamente macchiato dalla questura diffidando una persona, un tifoso per il semplice fatto di essere stato presente ad una festa con migliaia di altri tifosi".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie